COOKIES Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'utilizzo. Vuoi sapere quali cookie sono utilizzati? Clicca qui per accedere alla cookie policy

Il progetto che tutti vorrebbero per giocare divertirsi e apprendere

Unicità Genius Loci Educazione Apprendimento Movimento

Leggi

PARCHI GIOCO EVOLUTI: IMPARARE DIVERTENDOSI

Il progetto mira alla realizzazione di una serie di artefatti che diventano elemento distintivo e di riconoscimento del luogo in cui vengono installati ed organizzate le attività. Essi devono risultare rappresentativi del luogo, e sottolineare la peculiarità e le caratteristiche dello stesso. Si procede alla progettazione di questi oggetti in modo che essi possano essere sperimentati ogni volta con significati diversi.

Valore educativo

Non solo movimento
Le caratteristiche principalmente passive degli spazi riservati ai parchi gioco per bambini sono uno dei tratti più problematici da un punto di vista pedagogico e di psicologia dello sviluppo. Il gioco è una delle esperienze più significative per lo sviluppo e la crescita dei bambini e per la loro esperienza degli altri e del mondo. La sua rilevanza è connessa a molteplici fattori che nella maggior parte dei casi sono trascurati o non valorizzati nei parchi gioco standardizzati.  

Gioco e...

Da un punto di vista delle attrezzature, della logistica e della funzione educativa, un parco giochi dovrebbe tenere conto, tra gli altri, di fattori come: Gioco e realtà: la conoscenza degli altri e del mondo per un bambino è principalmente frutto del continuo passaggio dal gioco alla realtà e viceversa. La separazione di queste due dimensioni riduce lo spazio del gioco a passatempo. Condizione fondamentale è la dimensione attiva degli spazi, degli artefatti e della loro disposizione, in modo da favorire una posizione attiva e generativa nell’esperienza dei bambini; Gioco e scoperta: una funzione decisiva dello sviluppo è la scoperta; l’apprendimento, infatti, deriva dal tempo e dallo spazio di scoperta, mentre si realizzano compiti più o meno complessi. Un parco giochi può essere concepito in modo da essere portatore di occasioni di sperimentazione e scoperta per i bambini che lo vivono; Gioco e relazioni: una delle ragioni principali della rilevanza del gioco nella crescita e nello sviluppo riguarda la possibilità di esprimere e sperimentare quello che è il tratto distintivo specifico degli esseri umani: l’intersoggettività e la relazionalità. È molto importante che le relazioni in un parco giochi non riguardino solo i turni nell’uso di attrezzature passive o il rapporto “uno a uno” che si stabilisce nella maggior parte dei casi fra ogni bambino e le attrezzature disponibili; la relazione e la socialità tra i bambini può essere uno dei contributi più importanti di uno spazio di gioco alla crescita e allo sviluppo; Gioco e animazione: perché l’efficacia del gioco si esprima al meglio è importante che la dimensione inerte degli spazi si sostenuta da azioni mirate di animazione. Gli enti pubblici che progettano e predispongono gli spazi di gioco possono organizzare tempi definiti di animazione con l’impegno di giovani professionisti formati che possono dare un importante contributo alla valorizzazione degli spazi dedicati al gioco; Gioco e educazione: la rilevanza del gioco per l’educazione sia rivolta allo sviluppo della socialità che all’espressione della creatività, come all’apprendimento di conoscenze specifiche, è nota e merita di essere valorizzata anche negli ambiti esterni alle situazioni scolastiche specificamente deputate; i parchi gioco possono diventare un’importante occasione di educazione diffusa nei contesti della vita reale.
Home page